PROFILO

Giovanni Perego ha iniziato a ballare il tango nel 1995, dopo aver avuto una lunga esperienza in altre discipline e balli.
Il suo modo di ballare è basato essenzialmente sull'improvvisazione vedendo il Tango Argentino più come una disciplina artistica, tipico del suo stile è la circolarità e scorrevolezza del movimento, essenza del suo ballo è la
grande interdipendenza con la partner.

La conoscenza delle tecniche basate sul peso e
sugli assi gli permettono di perfezionare
un tango
che coglie la parte più interessante
dei diversi stili a partire da quelli più tradizionali fino all'evoluzione degli ultimi anni.
Dopo un lungo percorso di studio che lo ha visto principalmente allievo dei maestri GUSTAVO NAVEIRA, CHICHO FRUMBOLI, PABLO VERON, nel 2003 ha iniziato a insegnare.

L'impegno nella didattica gli ha permesso di ottenere un notevole bagaglio di conoscenze sui metodi di insegnamento utili per chi voglia avvicinarsi al tango amatoriale o per chi voglia cimentarsi nell'insegnamento.

INSEGNAMENTO

Da alcuni anni il ballerino di tango argentino Perego Giovanni organizza corsi, stages, esibizioni e lezioni individuali di tango argentino in diversi centri della Lombardia; nel 2002 ha lavorato per la compagnia argentina di tango "la Sciumba".
Il suo stile nasce e si sviluppa essenzialmente dall'improvvisazione e dalla creatività, testimoni sono le sue sempre differenti esibizioni di tango argentino.

STILE

Accrescere le opportunità tecniche, consente un utilizzo più completo del linguaggio del tango, più collegato con la musica e una comunicazione più originale.
Penso che il tango TANGO SALON e il TANGO NUEVO abbiano una comune essenza e condividano la stessa direzione. Sono stato in entrambi i poli e ritengo che siano perfettamente compatibili. Credo che il TANGO NUEVO e il TANGO SALON condividano la stessa essenza e la stessa sensibilità.
Inoltre, sono fermamente convinto che il futuro del tango è l'armonia tra questi due modelli.

CONCLUSIONI

Propriamente con il termine TANGO NUEVO veniva definita la musica di PIAZZOLLA, oggi viene usato principalmente per distinguere uno stile che negli ultimi 20 anni si è andato trasformando e rinnovando grazie al contributo di molti ballerini. Molti movimenti o tecniche che vengono usate ora, già erano conosciute nel passato; una vera innovazione sta nel fatto di studiare la tecnica in maniera più approfondita per spiegare con metodo come funzionano i movimenti, un'altra differenza è più antropologica: ora si balla più per il ballo in se stesso, perchè dà emozione e piacere e se si vuole ballare sempre meglio, si usa la musica che più si adatta a questo scopo, mentre all'inizio, fino agli anni '60, era la musica e i testi delle canzoni che giocavano la parte principale.

Il tango è un fatto nuovo e internazionale, non è un revival del passato o un ballo folkloristico come qualcuno pensa.

Il TANGO comunque rimane sempre UNO: è il modo di ballare in coppia migliore che esista, necessita di ascolto ed empatia da parte di entrambi i partner principalmente basato sull'interpretazione della musica usando l'IMPROVVISAZIONE.

Giovanni Perego
Telefono: 329.1670765
E-mail: tangogioego@libero.it




VIDEO YOUTUBE

VIDEO TANGO NUEVO TANGO ELETTRONICO
VIDEO TANGO ARGENTINO STUDIO E IMPROVVISAZIONE SU MUSICA DI PIAZZOLLA.
VIDEO ESIBIZIONE TANGO ARGENTINO
TANGO ELETTRONICO IN METRÒ
Tango Fusion - Tango elettronico
IMPROVVISAZIONE SU TANGO DI PUGLIESE
TANGO NUEVO Y CAMBIO DE ABRAZO